Come diventare un cristiano

Il tema centrale della Bibbia è l’Amore di Dio per te e per il mondo. Questo amore è stato rivelato quando Gesù Cristo, il Figlio di Dio, è venuto al mondo come un essere umano, vivendo una vita senza peccato, morendo in croce e risorgendo dai morti. A causa della morte di Cristo, i tuoi peccati sono stati perdonati, e poichè Egli ha vinto la morte tu puoi avere la vita eterna. Tu puoi sapere con sicurezza cosa diventerai dopo la tua morte.

Hai probabilmente sentito che la storia dell’Amore di Dio è chiamata il “Vangelo”. La parola Vangelo significa semplicemente “Buona novella”. Il Vangelo è la Buona novella che, a causa di ciò che Cristo ha fatto, noi siamo stati perdonati e possiamo vivere per sempre.

Ma il dono del perdono e della vita eterna non può esser tuo a meno che tu non lo accetti. Dio richiede una risposta individuale da te. I versetti seguenti dalla Bibbia ti mostrano la parte di Dio e la tua in questo processo:

L’amore di Dio è rivelato dalla Bibbia 
“Dio ha tanto amato il mondo da dare il suo unico e solo Figlio, e chiunque crede in lui non morirà ma vivrà in eterno”– Giovanni 3:16

Dio ti ama. Lui vuole benedire la tua vita e renderla piena e completa. E vuole darti una vita che duri in eterno, anche dopo la morte fisica.

Noi siamo peccatori 
“Poiché tutti hanno peccato e sono privi della gloria di Dio.” –Romani 3:23

Forse avrai sentito dire a qualcuno, “Sono solo un uomo, nessuno è perfetto”. Questi versi della Bibbia dicono la stessa come: noi siamo tutti peccatori. Noi tutti facciamo cose che sappiamo esser sbagliate. Ed ecco perchè ci sentiamo estranei da Dio—Perché Dio è santo e giusto, e noi no.

Il peccato come un castigo 
“Infatti il salario del peccato è la morte” –Romani 6:23

Come i criminali devono pagare la pena per i loro crimini, i peccatori devono pagare la pena per i loro peccati. Se tu continui a peccare, pagherai la pena della morte spiriturale: tu non solo morirai fisicamente; tu sarai anche separato dal tuo Santo Dio per l’eternità. La Bibbia ci insegna che cloro che sceglieranno di rimanere separati da Dio spenderanno l’eternità in un luogo chiamato Inferno.

Cristo ha pagato le nostre colpe! 
“Ma Dio manifesta il suo amore verso di noi in questo che, mentre eravamo ancora peccatori, Cristo è morto per noi” –Romani 5:8

La Bibbia ci insegna che Gesù Cristo, il Figlio di Dio senza peccato ha pagato le colpe dei nostri peccati. Puoi pensare che tu debba condurre una vita sana e fare buone opere perché Dio ti ami. Ma la Bibbia ci dice che Cristo ti ha amato tanto da morire per te, anche quando tu ti ribellavi contro di Lui.

La salvezza è un dono gratuito 

“Voi infatti siete stati salvati per grazia, mediante la fede, e ciò non viene da voi, è il dono di Dio, non per opere, perché nessuno si glori.” –Efesini 2:8-9

La parola grazia significa “favore immeritato”. Significa che Dio ti sta offrendo qualcosa a cui tu non potresti provvedere da solo: il perdono dei peccati e la vita eterna, sono doni gratuiti di Dio. Non devi lavorare per un regalo. Quello che devi fare è riceverlo con gioia, credere con tutto il cuore che Gesù Cristo è morto per te!

Cristo è alla porta del tuo cuore 
“Ecco, io sto alla porta e busso, se qualcuno ode la mia voce ed apre la porta, io entrerò da lui, e cenerò con lui ed egli con me.” –Apocalisse 3:20

Gesù Cristo vuole avere una relazione personale con te. Immagina, se vuoi, Gesù Cristo che sta alla porta del tuo cuore (la porta delle tue emozioni, dell’intelletto e della volontà). Invitalo. Ti sta aspettando. Sta aspettando che lo ricevi nel tuo cuore e nelle tua vita.

Devi riceverlo
“Ma a tutti coloro che lo hanno ricevuto, egli ha dato l’autorità di diventare figli di Dio.” –Giovanni 1:12

Quando ricevi Cristo nel tuo cuore, diventi un figlio di Dio, e hai il privilegio di parlare con lui in preghiera ogni volta e per tutto. La vita del cristiano è una personale relazione con Dio attraverso Gesù Cristo. E, soprattutto, è una relazione che durerà in eterno.